24 Novembre 2021

La Chiesa di San Lorenzo de' Speziali in Miranda

di Redazione Cralt Magazine
La Chiesa di San Lorenzo de’ Speziali in Miranda, il Museo e la Farmacia

Ogni visita non è mai uguale ad un'altra, questo il principio alla base delle tante attività - alcune anche ripetute nel tempo - perchè ogni palazzo, ogni chiesa,  ogni altro luogo ha le sue peculiarità e visitarli significa carpirne idealmente un pezzetto e portarlo via con se.

La visita che vi propone il Cralt alla Chiesa di San Lorenzo de' Speziali in Miranda, perciò, sarà un'espsrienza unica in cui si avrà la possibilità di conoscere non solo un luogo di culto ma una vera e propria "fabbrica" legata alla farmacia e all'antico mestiere degli speziali.

Dopo il tremendo sacco di Roma del 1527 ad opera dei Lanzichenecchi di Carlo V, gli Speziali Romani vollero edificare la loro chiesa all’interno del tempio romano di Antonino e Faustina.

Nel 1602 iniziarono i lavori su progetto di Orazio Torriani il quale volle una chiesa magnifica ma rispettosa dell’eleganza che il Foro Romano imponeva. Ultimata nel 1650 è stata impreziosita con affreschi e quadri del Barocco romano che dimostravano l’ansia di arte e religiosità dei farmacisti Romani in modo che fossero chiari i Doveri dell’Istituto della Farmacia.

Nel corso della visita avremo modo di vedere la splendida affacciata della chiesa sul Foro Romano, il “Martirio di San Lorenzo” celeberrimo capolavoro di Pietro da Cortona, La “Madonna con bambino e Santi” del Domenichino.

Visiteremo poi l’antica Farmacia e il piccolo Museo che custodisce i segreti degli Speziali, gli antichi farmacisti romani. Tra vasi e mortai apprenderemo le origini di questa importantissima arte medica.

Per informazioni tecniche sull'attività clicca qui