11 Aprile 2022

Ad Ascoli e alle grotte di Frasassi

di Redazione Cralt Magazine
Partcipare ad un tour del genere è come scoprire un mondo finora sconosciuto che merita assolutamente di essere esplorato e vissuto tutto d'un fiato

Cosa ci possono mai fare insieme in una sola proposta una città, un museo e delle grotte? Ve lo diciamo noi: fanno un'offerta di relax e utilizzo intelligente del tempo libero oltre che un'occasione per provare un'esperienza senza pari.

Stiamo parlando della città di Ascoli Piceno, del Museo della carta di Fabriano e delle Grotte di Frasassi un modo molto invitante di girare un po' le nostre Marche rendendosi conto di quanta ricchezza ed eterogeneità ci sia nella nostra Italia.

Partcipare ad un tour del genere è come scoprire un mondo finora sconosciuto che merita assolutamente di essere esplorato e vissuto tutto d'un fiato. 

Ascoli Piceno è una bellissima città medioevale delle Marche, considerata tra le più monumentali d'Italia. Punteggiata da torri e campanili e avvolta nel caldo colore dorato del travertino, che riveste quasi tutto il centro storico, la cittadina è circondata su tre lati dall’acqua dei fiumi Tronto e Castellano, che qui confluiscono. 

Visita al Museo della Carta di Fabriano. Ospitato nel complesso monumentale dell'ex Convento dei Domenicani, recentemente restaurato, il Museo rappresenta l'immagine di settecento anni di tradizione cartaria locale. In un'ampia sala trecentesca del piano terra è stata ricostruita la gualchiera medioevale per la fabbricazione della carta a mano. Il Museo si articola in sezioni che passano all'esposizione delle filigrane, con ragguagli sulle tecniche per ottenerle, alla visualizzazione del viaggio storico della carta, alle fasi di sviluppo di questa arte nella terra di Fabriano, ai suoi processi di lavorazione e alla connessa tecnologia, mediante documenti e schede storico-tematiche.

Frasassi. Le grotte di Frasassi sono delle grotte carsiche sotterranee che si trovano nel territorio del comune di Genga, in provincia di Ancona. L'insieme delle grotte ricade all'interno del Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Il complesso è formato da una enorme serie di ambienti sotterranei di cui il primo, visitabile con facilità dal pubblico, è l'Abisso Ancona una enorme cavità che ha un'estensione tale che al suo interno potrebbe essere contenuto senza problemi il Duomo di Milano.


Per approfondimenti e news circa quest'attività clicca qui