20 Febbraio 2017

Ciaspolada tra neve e golose degustazioni

di Redazione Cralt Magazine
In inverno Cogne, già protagonista dello sci nordico, si tramuta in un sito perfetto per esperienze culinarie, con piatti tradizionali e ricette anche segrete

Cogne è un'importante località turistica, sia estiva che invernale, e uno dei centri mondiali dello sci di fondo. Determinante attrattiva turistica è il Parco Nazionale del Gran Paradiso, primo parco nazionale italiano che tutela una notevole biodiversità sia floristica che faunistica.

In inverno Cogne, già protagonista dello sci nordico, si tramuta in un sito perfetto per esperienze culinarie, con piatti tradizionali e ricette anche segrete. Il venerdì pomeriggio infatti, da un po', si svolge l’iniziativa “Atelier: Les Saveurs d’Antan”, un’attività che prevede la visita guidata della casa rurale Maison Gérard Dayné, risalente al XVII sec. e ora museo etnografico, seguita da un laboratorio culinario, con degustazione di formaggi, salumi e conserve di verdura.

Gli appuntamenti settimanali proseguiranno fino al 27 marzo 2017 e costano 20 euro a persona e 10 per gli ospiti degli hotel partner del progetto.

Per vivere appieno la magia del Parco del Gran Paradiso dopo il tramonto, ogni sabato pomeriggio c'è la “Ciaspolata Golosa” che propone un'escursione in racchette da neve, attraverso il “Bosco incantato di Riccardo”, e la degustazione delle ricette della tradizione valdostana: piatti semplici, nel rispetto della stagionalità e a base di materie prime di provenienza locale, come laSoça, un secondo piatto a base di carne, con cavolo, patate e fontina, laSeupetta, un risotto con pane, fontina e cannella e per finire in dolcezza, la Crema di Cogne, dessert a base di cioccolato fondente, panna, uova, zucchero caramellato e cacao, da gustare con il cucchiaio e accompagnato dalle Tegole, cialdine a base di frutta secca.

Per questa iniziativa il prezzo di 30 euro mentre di 15 per coloro che soggiornano negli alberghi associati.