25 Febbraio 2016

Quante pratiche per il benessere!

di Redazione Cralt Magazine
Eccovi un vademecum, nulla di pretenzioso e di esaustivo, solo una nota che possa essere utili e di facile consultazione per chi voglia addentrarsi e districarsi nel mondo della cura di se

Quante volte ci siamo chiesti quante pratiche si possono esercitare per percorrere i sentieri del benessere psicofisico. Quante volte li abbiamo cercati, quei percorsi, nei centri benessere o nelle spa o nelle beauty farm. Abbiamo deciso di pubblicarne un vademecum, nulla di pretenzioso e di esaustivo, solo una nota che possa essere utili e di facile consultazione per chi voglia.

AROMATERAPIA
 Le erbe aromatiche sono trasformate in oli essenziali dalla spremitura o dalla distillazione di parte delle piante (resina, corteccia, radici, foglie, fiori, frutti e relativa buccia) e possono essere assunti attraverso inalazioni od utilizzati per i massaggi o bagni aromatici sono ricavati dalla spremitura o dalla distillazione della AYURVEDA  Si tratta di una tecnica medica indiana che attraverso l’utilizzo di preparati naturali e la scelta di un particolare stile di vita previene soprattutto e cura eventualmente alcune malattie. La prevenzione si ottiene cercando di mantenere un equilibrio nell’organismo eliminando i blocchi energetici attraverso i tre principi dell’ayurveda: Vata, Pitta e Kapha
,
BAGNO TURCO si effettua in un locale a temperatura di circa 45/50° con un’umidità del 100%. Prima di entrare bisogna essere a stomaco vuoto, è necessario fare una doccia calda per aprire i pori e infine asciugarsi per favorire la sudorazione. Con questo trattamento attraverso la dilatazione dei vasi sanguigni è possibile eliminare le tossine con il sudore e dà beneficio anche in caso di malattie da raffreddamento.
BAGNO DI FIENO questo trattamento consiste nell’immersione (15/20 minuti fino ad arrivare a 30 minuti) in una vasca che ha all’interno erba fresca in fermentazione con una temperatura tra i 40 e i 70°. Uscendo è necessario avvolgersi con una coperta calda per 40/60 minuti e stendersi in una sala calda. Stimolando la circolazione periferica la pelle diventa più tonica, liscia e purificata grazie alla sudorazione e all’assorbimento dei principi attivi delle erbe.
CALIDARIUM l’ambiente è costituito da un soffitto a cupola per permettere all’umidità di scivolare sulle pareti. Per rinfrescare la pelle, ci sono vasche e fontane di acqua fredda.  Ci si trova nella parte centrale dell’Hammam dove l’umidità arriva al 100% e la temperatura varia: in basso è di circa 20/25°, al petto di una persona in piedi è di circa 35/40° ed alla testa di circa 45°. E’ consigliabile un trattamento della durata di 30 minuti.
CROMOTERAPIA Attraverso i colori il corpo e la mente traggono beneficio da questo trattamento che può consistere nell’emettere delle irradiazioni luminose in una stanza con macchinari e filtri speciali o assumendo cibi di diversi colori o attraverso la luce del sole che ingloba tutti i colori. Altre tecniche sono i bagni in acqua colorata con essenze o fonti luminose oppure con l’acqua “polarizzata” ossia illuminata da una fonte luminosa di un colore particolare.
DOCCIA SCOZZESE sono getti di acqua di 2 cm di diametro alternati caldi (38/40°) e freddi (18°) dal basso verso l’alto che stimolano l’apparato circolatorio.
ELETTROSTIMOLATORE attraverso l’applicazione di impulsi sui muscoli o sui terminali nervosi viene provocata una contrazione muscolare per alleviare dolori traumatici o post-operatori o per allenamento.
FANGHI sono composti da argilla ed acqua e vengono applicati sul corpo per scopi terapeutici ed estetici. Alcuni sono composti da acqua termale e, a seconda del tipo di acqua, possono dare benefici diversi. I fanghi costituiti da alghe, sabbia, argilla e Sali sono utilizzati per lenire e per lisciare la pelle, (cellulite e ritenzione idrica).  Le maschere per il viso e per i capelli sono utili contro la pelle grassa e la forfora.
FITOTERAPIA prevede l’utilizzo di prodotti medicinali che hanno come principio attivo una preparazione vegetale. I prodotti derivanti sono le tisane, i decotti, gli infusi, le tinture madri e gli estratti secchi.
GEMMOTERAPIA vengono utilizzate le gemme, i semi e le giovani radici delle piante che contengono sostanze specifiche dopo che sono state raccolte in primavera, ripulite, triturate e lasciate a macerare ne risulta il Macerato Glicerico (M.G.) di base che sarà infine diluito e conservato in luogo riparato dalla luce in contenitori chiusi e per non più di 5 anni.
HAMMAM è costituito da 3 ambienti: lo spogliatoio, il tepidarium (per favorire la sudorazione) ed il calidarium (zona umida e calda). Dopo essere stati nel calidarium si sosta nel tepidarium per rilassarsi e per diminuire la temperatura corporea. Dà giovamento alle malattie di raffreddamento, all’apparato circolatorio e alla pelle.
HOT STONE MASSAGE vengono utilizzate 72 pietre- 18 bianche e fredde e 54 nere che trattengono il calore e lo diffondono piano piano, essendo di origine vulcanica-  le pietre dopo essere state riscaldate in acqua e sale si pongono lungo la spina dorsale sul dorso e poi sul petto in corrispondenza dei sette chackra. Il calore da relax, aiuta la circolazione, allevia le tensioni della schiena, ed aiuta a combattere il ristagno dei liquidi.
IDROTERAPIA consiste nell’utilizzo dell’acqua in alternanza calda e fredda sottoforma di bagni, docce completi o parziali per favorire la circolazione e dare equilibrio psicofisico.
KINESIOLOGIA o studio del movimento è una tecnica conosciuta già negli anni 60 che consiste nel pensare che le varie patologie o il contatto con sostanze tossiche o allergiche possono modificare il tono dei muscoli. Vengono eseguiti test che permettono di raccogliere informazioni sullo stato di salute dell’individuo e permettono di individuare intolleranze o carenze alimentari non facilmente riscontrabili.
LINFODRENANTE è un massaggio che favorisce la circolazione linfatica, riduce i gonfiori e la ritenzione idrica e stimola e depura il corpo. Specifico soprattutto per le gambe.
MASSAGGIO THAILANDESE è un connubio di pratiche orientali che seguono le linee energetiche (SEN) del corpo per permettere il rilassamento, l’allungamento dei muscoli e la flessuosità articolare. Il trattamento si svolge a terra sopra un particolare materassino.
OLI ESSENZIALI derivano dalla distillazione o dalla spremitura di particolari tessuti di alcune piante. Sono liquidi ed oleosi, di colori diversi, hanno un aroma caratteristico non si sciolgono in acqua ma la profumano, si sciolgono nell’olio e nell’alcol. Si usano nel bagno, nella doccia, per le inalazioni e sono efficaci come antisettici, espettoranti, nutrienti e leviganti.
PERCORSO KNEIPP Consiste nel procedere su di un camminamento di sassi all’interno di vasche con acqua che arriva a metà delle gambe alternata calda e fredda per favorire la circolazione degli arti inferiori.
QI GONG attraverso questa ginnastica cinese taoista l’energia vitale – qi – scorre in tutto il corpo. Inoltre gli esercizi fisici con un’adeguata respirazione e concentrazione - Gong- permette al corpo di ottenere nutrimento, rilassamento, irrobustimento, calma e serenità.
RIFLESSOLOGIA secondo questa terapia ogni organo del corpo umano ha un punto corrispondente sulla pianta del piede che se è toccato opportunamente, sollecita l’organo stesso facendolo reagire automaticamente e involontariamente.
REIKI deriva da rei (energia universale) e ki (energia vitale); permette di ridurre lo stress e di rilassarsi attraverso l’uso dell’energia dell’universo.
SHIATSU o pressione delle dita ma viene effettuato anche con gomiti, avambracci e mani, a volte anche con le ginocchia e i piedi. La pressione viene esercitata lungo le linee energetiche del corpo per facilitare lo scorrimento dell’energia vitale e dare benessere generale. Molto indicato in casi depressivi o per ridurre lo stress, problemi respiratori o digestivi e per alleviare la tensione muscolare.
TALASSOTERAPIA Comprende i trattamenti che derivano dal clima e dall’ambiente marino come i bagni di sole e in acqua salata, fanghi, sabbiature, aerosol e impacchi con le alghe. I benefici si hanno sia per curare i disturbi muscolari e delle ossa ma anche per pelle.
U.V.A. sono le radiazioni poco filtrate dall’atmosfera terrestre. Sono poco dannose ma penetrano in profondità del derma e sono la causa dell’invecchiamento della pelle. La melanina presente nelle cellule con i raggi UVA matura e dona un'abbronzatura che dura pochi giorni e permette di dare una leggera protezione alla pelle.
U.V.B. sono la parte della luce solare che si ferma sull’epidermide, viene assorbita in poco tempo e può provocare gli eritemi. Stimolano la produzione di nuova melanina e permettono un’abbronzatura più duratura. Questi raggi provocano però disidratazione della pelle.
VINOTERAPIA comprende i trattamenti che utilizzano l’uva (attraverso creme e fluidi) nelle sue diverse lavorazioni. Gli acini contengono i polifenoli che favoriscono la microcircolazione, impediscono la distruzione dell’acido ialuronico e glicolico, combattendo le rughe, la cellulite e le smagliature.
WATSU Si tratta di un trattamento che viene svolto in acqua e che agisce lungo le linee energetiche del corpo per facilitare lo scorrimento dell’energia vitale e dare benessere generale. Grazie anche al massaggio dell’acqua, la spina dorsale può muoversi liberamente alleviando la tensione muscolare e migliorando la postura.
YOGA sono degli esercizi fisici (asana), con un controllo della respirazione (pranayama), degli organi di senso, meditazione, movimenti per fare circolare il sangue e l'energia nervosa (kriya), gesti stimolanti a livello neuromuscolare (mudra) e legature (bandha). Permette l’armonizzazione del corpo, migliora la postura, ed aiuta ad eliminare lo stress.