01 Maggio 2017

Passeggiata nelle colline del Barbaresco

di Redazione Cralt Magazine
Una passeggiata per tutti tra i paesaggi collinari “Patrimonio dell’UNESCO” per trascorrere un giornata al ritmo lento dettato dalla natura

Vi proponiamo un'escursione davvero stimolante nel cuore delle Colline patrimonio dell’Unesco, un itinerario molto suggestivo, che si dipana attraverso boschetti, pianure, verdi prati e dolci colline, permettendoci di apprezzare l’ambiente e i panorami multiformi delle Langhe di Beppe Fenoglio, la conca di Trezzo Tinella e gli splendidi vigneti che si distendono a perdita d’occhio intorno a Treiso e alle colline del Barbaresco con un invitante “PicNic del Gusto” a diretto contatto con la natura.

Una passeggiata per tutti tra i paesaggi collinari “Patrimonio dell’UNESCO” per trascorrere un giornata al ritmo lento dettato dalla natura. I crinali e le colline delle Terre del Barbaresco e delle Rocche dei Sette Fratelli, che fanno parte del percorso della Traversata delle Langhe e della Strada Romantica delle terre del Moscato, sono un suggestivo itinerario dove si può godere del tepore dei primi timidi raggi di sole e della bella sensazione che si ha quando la natura rinasce: peschi e ciliegi in fiore, salici lungo i corsi d’acqua che germogliano, piccoli fiori di campo che colorano i filari dei vigneti, eccezionali punti panoramici da cui si abbracciano con lo sguardo i piccoli borghi, dove la vita scorre ancora a misura d'uomo, le fortezze che testimoniano il glorioso passato di queste terre e l'imponente baluardo delle vette alpine.

L’escursione della giornata si sviluppa a forma di 8 su un percorso in totale di 10km, (5km al mattino e 5Km al pomeriggio); al punto d’incrocio dei percorsi si svolge la  sosta pranzo.

Un PicNic del Gusto nell’area panoramica della Madonna di Langa dove si trova il Monumento alla Donna a base di salumi e formaggi delle Langhe, uova sode contadine, frittatina campagnola, insalata, pane casereccio, dolce, acqua, vino locale e caffè.

Nel pomeriggio l'escursione prosegue attraversando i Bricchi delle Colline di Beppe Fenoglio, posti magici per respirare la quiete di queste colline meravigliose e fare il pieno di natura.